Quanto vale un diamante

Vi sarà sicuramente capitato di sentir dire che i diamanti sono un investimento sicuro, un bene rifugio il cui valore aumenta con il passare del tempo, senza mai un’inversione. Ma esattamente quanto vale un diamante e come si classifica il suo valore?  Quale compro diamanti Roma devo scegliere?

Ecco la risposta a questa e a monte altre domande su come vendere pietre preziose alle migliori valutazioni.

Come avviene la valutazione dei diamanti
La valutazione dei diamanti è un processo lungo e complesso che ha una procedura ben specifica. Sono molti i fattori che concorrono alla qualificazione e valutazione di un diamante perché ogni pietra è diversa dall’altra e anche il suo valore è estremamente suscettibile di fronte a determinati eventi.

Essenzialmente il costo di un diamante dipende molto da quelle che vengono chiamate le 4 C dei diamanti. Si tratta delle iniziali di elementi quali il cut (il taglio), il color (il colore), la clarity (la brillantezza) e il carat (il carato).

Non è detto che, a fronte di una caratura maggiore, il valore della pietra più grande sia anche più alto: infatti le dimensioni sono solo uno degli elementi presi in considerazione ma non sono meno importanti del colore e soprattutto della brillantezza che la pietra riflette.

Non tutti gli operatori che effettuano compravendita di pietre preziose, però, sono in grado di valutare con esattezza la purezza e la preziosità di un diamante, per questo sono tanti i compro oro che preferiscono rivolgere la propria attenzione soprattutto ai diamanti che sono provvisti di certificazione, perché in questo modo sapere con certezza quale sia il reale valore della pietra.

Che cos’è la certificazione dei diamanti
Ma in che cosa consiste esattamente la certificazione dei diamanti? Si tratta di una documentazione ufficiale che è un po’ l’equivalente della carta di identità delle persone.
È un documento strettamente personale che viene compilato dopo un’attenta perizia gemmologica. In questo documento sono riportati tutti i dati salienti della pietra, quindi sicuramente le 4 C ma anche altri aspetti delle pietre che aiutano gli esperti ad effettuare una valutazione completa e veritiera. Inoltre per la valutazione di un diamante è molto importante anche il Listino Rapaport.
Che cos’è? Si tratta di un listino ufficiale che quota i diamanti in base alle differenti caratteristiche. Il Rapaport varia ogni giorno perché la valutazione dipende anche dalla richiesta da parte dei mercati internazionali: una volta stilate le caratteristiche specifiche del diamante in valutazione, le stesse verranno rapportate al Rapaport per stabilire in via definitiva la quotazione del diamante da vendere o da acquistare. In base alle caratteristiche specifiche della pietra ma anche al listino in tempo reale, il costo di ogni pietra fluttuerà in modo impercettibile di giorno in giorno ma il valore dei diamanti è destinato comunque ad aumentare, anche se di poco, nel corso del tempo perché è un bene rifugio che non risente dell’inflazione.

Perché è più facile vendere i diamanti certificati
Altri elementi che concorrono a valutare qualità e costo dei diamanti sono la fluorescenza, la simmetria del taglio, le proporzioni della pietra nonché la finitura della pietra. Tutti questi elementi, al pari di quelli definiti 4 C, sono molto difficili da valutare agli occhi di un inesperto ma sono elementi indicati all’interno della certificazione dei diamanti.
Proprio per questo motivo le certificazioni sono così importanti e contribuiscono a rendere i diamanti più apprezzati sul mercato e facilmente vendibili. Le pietre certificate possono comunque essere vendute? Certamente, anche se si rischia di avere una quotazione inferiore al loro effettivo valore se ci si rivolge a compro oro e negozi specializzati nei quali non c’è del personale in grado di apprezzare le pietre per la loro bellezza e per tutte quelle caratteristiche che contribuiscono alla qualificazione del loro valore. Tutte le pietre non certificate, comunque, possono essere certificate in un secondo momento, rivolgendosi a quelle realtà come i compro diamanti che sono autorizzate, ma soprattutto preparate, per effettuare la perizia gemmologica e rilasciare questo importante documento.

A chi rivolgersi per vendere diamanti
Compro diamanti Roma di buona qualità e di alto valore il nome di riferimento è sicuramente quello di Banco Diamanti, una realtà aziendale molto seria e professionale, da sempre al fianco dei clienti per offrire un servizio trasparente e di qualità.
Il Banco Diamanti è il luogo ideale dove i clienti possono portare i propri diamanti, sia quelli da investimento che sono più facili da vendere, ma anche quelli usati oppure estratti da un gioiello. La grande esperienza di uno staff preparato e competente consentirà al cliente di vendere sempre alle migliori quotazioni ma anche acquistare il diamante più in linea con le proprie esigenze e soprattutto con il proprio budget.
Per i clienti che vogliono aumentare il valore delle pietre che sono già in proprio possesso, è possibile rivolgersi al Banco Diamanti per far certificare le pietre e renderle più appetibili sul mercato internazionale.

Contattate oggi stesso il Banco dei Diamanti per avere un valutazione precisa e affidabile delle vostre pietre preziose. Lo staff è pronto ad affiancarvi in qualsiasi scelta, sia di acquisto che di vendita, per aiutarvi a prendere la decisione migliore in base alla destinazione d’uso della pietra e al budget a disposizione.